Crostata di cavolfiori con curcuma e besciamelle all'acqua

La natura è bellezza e in questo piatto è tutta presente!
Verdi, bianchi, viola i cavolfiori sono una ricchezza per la nostra salute, contengono vitamina C, B6, K, acido folico, potassio, fosforo e magnesio.
E' ricco di fibre che migliorano la funzionalità intestinale e riducono il rischio di sviluppare e malattie croniche come il diabete.
Contengono inoltre glcosinolati, isocianati che in diversi studi hanno dimostrato la loro azione antitumorale, soprattutto per il cancro al seno, al colon e alla prostata.

INGREDIENTI
Per la pasta
250 grammi di farina tipo 1
60 grammi di olio EVO
70 grammi di acqua fredda
1 cucchiaio di cucrcuma

Per la besciamelle
2 cucchiai di olio EVO
3 cucchiai di farina tipo 1
1 bicchiere di acqua tiepida
noce moscata
sale

Per la guarnizione
1 cavolfiore viola
1 cavolfiore piccolo bianco


LAVATE i cavolfiori, dividete le cime, cuocetele a vapore per 10 minuti e mettetele da parte

PASTA
SCIOGLIETE la curcuma nell'acqua.
MESCOLATE la farina con l'acqua aromatizzata e l'olio, impastate fino ad ottenere un composto compatto. Lasciatelo riposare in frigo per 30 minuti.

RIPIENO
SCALDATE in un pentolino l'olio, versateci dentro la farina e lasciatela tostare per qualche minuto sempre mescolando.
VERSATE l'acqua tiepida a continuate la cottura fino a quando il composto non si staccherà dal bordo. Aggiungete noce moscata a piacere e una presa di sale.

TIRATE la pasta con uno spessore di circa 5 mm, bucherellate la pasta, copritela con la carta forno e sistematevi sopra dei pesi (ceci, riso, sale grosso) per evitare che si gonfi.
INFORNATE a 180° per 25 minuti.
SFORNATE la base, lasciatela intiepidire, riempitela con la besciamelle e disponete in modo ordinato le cimette di cavolfiore.

E' possibile preparare la crostata in anticipo e scaldarla in forno (110° per 15 minuti) prima di servirla.