+

Fette biscottate semi-integrali

il buon giorno si vede dal mattino!
e cosa c’è di meglio di iniziare con delle fragranti e fette biscottate, magari accompagnate da un’ottima marmellata fatta in casa!
questa preparazione è leggermente più lunga di quelle che solitamente vi propongo, ma verrete ripagati dalla bontà, fidatevi!

igredienti:
500 g di farina tipo 1
230 ml di acqua
35 g di zucchero di canna
1 cucchiaio di malto
4 g di lievito di birra secco
4 g sale


sciogliete nell’acqua il lievito e il malto, quest’ultimo è fondamentale per ottenere la tipica colorazione bruna delle fette biscottate.

mettete la farina e lo zucchero nella ciotola dell’impastatrice e unite gli ingredienti liquidi, impastate fino a completo assorbimento e aggiungete il sale.
lasciate riposare l’impasto ottenuto per 30 minuti coperto da pellicola.

dividete il composto in due e formate dei filoncini ben stretti e riponeteli in una teglia ricoperta da corta da forno con la chiusura rivolta verso il basso.
coprite con un canovaccio e lasciate lievitare per circa un ora e mezza.

preriscaldate il forno a 200° e infornate per circa 45 minuti.
lasciate raffreddare su una gratela e quando completamente freddi fateli riposare in un luogo fresco per 12ore coperti da un panno.

tagliate fette di circa 1cm e passatele in forno caldo (160°) fino a doratura, circa 30-40minuti.

 
+

Brioche all'acqua con lievito madre

mentre la primavera stenta ad arrivare approfitto di questa fresca domenica di maggio per sfornare le mie soffici e profumate brioche all'acqua.

ho voluto mixare la semplicità e la leggerezza dell'impasto ad una forma un po' più sofisticata e romantica che ricorda le favolose vetrine delle boulangerie parigine. 


ingredienti (circa 8 pezzi):

210 g farina tipo 1

105 ml di acqua

63 g di pasta madre rinfrescata

50 g di zucchero di canna

30 ml di olio di semi di arachide

la buccia grattuggiata di un'arancia non trattata


sciogliete 
la pastra madre nell'acqua e unite farina e zucchero e impastate.

aggiungete l'olio poco alla volta in modo che venga ben assorbito nell'impasto.

grattuggiate la scoraza dell'arancia e continuate ad impastare fino a quando il composto non si staccherà completamente dalle pareti della ciotola.

lasciate lievitare la massa fino a raddoppio (ci vorranno circa 3 ore a 28°).

rovesciate l'impasto su una spianatoia e sgonfiatelo leggermente.

ricavate delle pezzature da 150g e formate le brioches, io ho preso ispirazione qui.
disponete
le brioche sulla placca del forno e lasciatele lievitare fino a raddoppio.

spennellate delicatamente la superficie con dell'acqua.

infornate a 170° per circa 40 minuti, la superficie dovrà risultare appena colorita.


buonosanoquotidiano perchè:
povere di grassi e zuccheri semplici, ideali con un cucchiaino di marmellata e un frutto per una colazione completa e bilanciata.

+

Biscotti veg sciroppo d'acero, riso e mandorle

piccoli, tondi e friabili, questi biscotti a base di farina di riso sembrano nati per accompagnare una tazza di tè nelle fredde giornate invernali.

grazie all'impasto neutro potete scegliere che tipo di aroma utilizzare, scorza di lagrumi, cacao, cannella oppure zenzero in polvere per un gusto più intenso e originale.

in questo modo i vostri biscotti saranno sempre nuovi e orginali.

ingredienti:

350g di farina di riso

50g di farina di mandorle o mandorle frullate

1 cucchiaio di olio di girasole spremuto a freddo

1 cucchiaino di cannella in polvere (o della spezia che avete deciso di utilizzare)

6 cucchiai di sciroppo d'acero

1 pizzico di sale

mezza mela grattuggiata

acqua fredda q.b


mescolate tutti gli ingredienti in una ciotola.

aggiungete acqua fredda fino a rendere il composto compatto.

coprite l'impasto con la pellicola e fatelo riposare in frigorifero per 30 minuti.

stendete l'impasto tra due strati di carta forno...tenderà un po' a sbriciolarsi e ricavate i biscotti della forma che preferite.

cuocete in forno per 25/30 minuti a 180° 

buonosanoquotidiano perchè:
poveri di grassi.
adatti a soggetti celiaci e intolleranti ai latticini.