+

Polpo con piselli

questa ricetta è una mia rivisitazione della classica seppie con piselli, in fondo la cucina è fantasia e sperimentazione.

il polpo è ricco di calcio e fosforo, favorisce un buon apporto di vit. di classe b (importanti per il sisitema nervoso) e vit.a.

ha un basso contenuto di grassi a fronte di una buona quantità e qualità delle proteine queste caratteristine lo rendono un alimento importante e versatile nelle diete ipocaloriche.

per una versione primaverile del piatto basterà sostituire i piselli con le fave, ricchissime di potassio, magnesio, selenio e soprattutto ferro per contrastare l'anemia sideropenica.

il  ferro di origine vegetale per la sue proprietà chimiche necessità di un abiente gastrico più acido rispetto al ferro di origine animale, per questo è buona abitudine aggiungere sempre del succo di limone alla verdura e ai legumi.


ingredienti: 

1 kg di polpo

250 gr pisellini (freschi o surgelati)

una piccola cipolla

erbe aromatiche (alloro,menta e maggiorana)

1 cucchiaio di olio evo

1 bicchiere d'acqua

1 cucchiaino di succo di limone

sale e pepe


cuocete
il polpo in abbondante acqua con qualche foglia di alloro per circa 40min.

controllate la cottura con l'aiuto di una forchetta

nel frattempo in una padella scaldate 1/2 cucchiaio d'olio con l'acqua e fate rosolare la cipolla tagliata a fettine.

aggiungete i piselli, la restante acqua, qualche foglia di meta e cuocete per 10 min.

con un frullatore ad immersione realizzate una crema liscia, aggiungete il succo di limone e mescolate .

private il polpo della pelle, tagliatelo a tocchetti e conditelo con l'olio, sale e pepe.

componete il piatto adagiando il polpo sulla base di crema di piselli e guarnite con foglie di maggiorana